PRATARENA: quell’ antenna nun s’ha da fà… PARTITA AZIONE LEGALE!

non s’ha da fà…QUELLA e TUTTE QUELLE necessarie a migrare le attuali installazioni di ElTowers (Mediaset) da Monte Cavo a Monte Compatri! ****LEGGI_QUI****

PARTITA UNA STREPITOSA AZIONE LEGALE DI DIFFIDA E DENUNCIA ALLE AUTORITÀ COMPETENTI DA PARTE DI CITTADINI ATTIVISTI A CUI IL NOSTRO COMITATO DA PIENO APPOGGIO PERSONALE E LOGISTICO. PARTECIPA ANCHE TU!

FuturaInstallazione_PRIMA_DOPO

In alto lo stato attuale con l’ installazione ElTowers (circa 27 metri) su terreno comunale ed in basso come risulterebbe la nuova installazione di 80 metri. Oltre al devastante impatto paesagistico una siffatta installazione avrebbe anche un devastante impatto sulla salute dei paesi limitrofi poiché per tutti gli 80 metri, risulterebbe piena zeppa di apparati radio-televisivi e di ponti radio di trasmissione dati (anche sopra i 30GHz).

Il TAR ed il Consiglio di stato hanno sentenziato che Monte Cavo va progressivamente smantellato ed il sito preposto per la migrazione degli impianti dovrebbe essere Monte Gennaro (vicino Palombara Sabina)!

Purtroppo le società radio/televisive e gli operatori, potranno attendere l’ avvenuta migrazione prima di essere costretti a spegnere gli impianti a Monte Cavo. Una specie di salvacondotto per mantenere attivo il “servizio pubblico”… poco importa se il 99% di questi impianti non sono in regola, alcuni totalmente abusivi e la salute pubblica ne soffra a tal punto da essere stati costretti a ri-proporre lo stesso studio epidemiologico svolto a Cesano, il quale ha (per niente sorprendentemente) dimostrato che le antenne di Radio Maria (Vaticano) producevano più neoplasie tumorali cerebrali che proseliti in ambito cattolico (purtroppo non è una battuta)!
LA SALUTE DI INTERI PAESI POCO CONTA VISTO CHE TUTTO VIENE FATTO IN NOME DEL PROFITTO E DEL DIO DENARO.
Ed in nome del profitto ed incuranti delle disposizioni regionali, che impongono a Monte Gennaro le prossime installazioni, per una questione di opportunismo ElTowers ha deciso di spingere per trovare il beneplacido nell’ amministrazione di Monte Compatri per la migrazione di molti apparati di Monte Cavo.

Monte Gennaro rispetto a Monte Compatri (e Monte Cavo) è molto più
lontanto da Roma, quindi per mantenere un segnale idoneo si necessita di molta
più potenza di segnale e quindi maggior consumo elettrico.

A livello logistico a Monte Compatri esiste già la linea di
potenza e le strade per salire, mentre a Monte Gennaro manca sia la viabilità sia le
infrastrutture.
In soldoni installare a Monte Compatri per il gestore significherebbe un
risparmio di alcune decine di milioni di euro, senza contare l’ ordinaria
manutenzione che, in assenza di viabilità ordinaria necessiterebbe di spostamenti in elicottero!

Tutto a scapito della salute dei residenti dei castelli, che dopo le ripetute battaglie, non avrebbero comunque giustizia, poiché il problema si sposterebbe da Monte Cavo a Monte Compatri e quindi sempre stabilmente dentro il Parco Regionale dei Castelli!

Sono tre anni che la vicenda va avanti, e, di fronte alle mozioni, le richieste di chiarimento, le riunioni a porte chiuse … ora i cittadini si sono rimboccati le maniche ed hanno deciso di scongiurare da soli questo scempio ambientale. Prima che si acceleri verso l’ installazione definitiva di tutte queste installazioni.

LEGGI_QUI e CONTRIBUISCI ALLA NOSTRA AZIONE

Se anche tu pensi che il nostro territorio non si merita la speculazione di questi individui.

STOP ALLE CHIACCHIERE ed alle contrattazioni POLITICHE, STOP ALLE MOZIONI E…

VIA ALLE DENUNCE ED ALLE DIFFIDE PERSONALI!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...